lunedì , 29 maggio 2017

Poste Italiane assume 6000 persone (tra discriminazioni e incongruenze)

Poste Italiane assume 6000 persone!

Le assunzioni sono su tutto il territorio Nazionale (anche se hanno maggiore necessità al Nord) e verranno scaglionate nei mesi di gennaio, aprile, luglio e settembre.

Vengono proposti contratti di lavoro a tempo determinato, di durata bimestrale o trimestrale (a quanto pare lo Stato è in prima linea nel favorire il precariato).

Non è molto ma almeno per due-tre mesi lo stipendio arriva, non so fino a che punto convenga segnalare la disponibilità al trasferimento nel CV, se non si ha un appoggio. Trasferirsi per un contratto a tempo determinato così breve non è proprio il massimo.

Requisiti principali:

  • Età non superiore ai 35 anni (se uno ha 36 anni con famiglia ed è disoccupato non ha diritto al lavoro)
  • Possesso del diploma con voto non inferiore al 70/100 oppure 42/60 (se sei laureato sei spacciato a quanto pare)
  • Capacità di guidare il motorino Liberty Piaggio 125
  • Disponibilità a lavorare tutta la settimana (tranne la domenica) dalle 8.00 alle 14.00
  • Non aver mai lavorato per Poste Italiane (giustamente conoscere già come funziona un’azienda ora è diventato motivo di esclusione)
Lo stipendio è di 1100 Euro (spero netti).

Per partecipare alla selezione basta registrare il proprio curriculum vitae qui.

NB: il database di poste è così evoluto che non tiene conto delle candidature precedenti e chi ha fatto recentemente l’aggiornamento dei sistemi non era a conoscenza delle metodologie di importazione, pertanto chi ha inserito il proprio Curriculum prima del 20 ottobre dovrà farlo nuovamente.

About Paolo Bruno

IT Architect e Presales Engineer. Condivido giornalmente su questo blog molte offerte di lavoro sia in Italia che all'estero.

Leggi anche ...

Analista Programmatore e Senior RPG – EASYHUNTERS S.R.L. – Milano

Analista Programmatore e Senior RPG EASYHUNTERS S.R.L. – Milano, Lombardia Il nostro Cliente è una …

Commenta per primo!